86.jpg

Fiumi urbani - Dora virtuale

Anno:

1997

Luogo:

Torino, TO, Italia

Categoria

Intervento con “Città svelata” (13 sett. ’97)

Il materiale raccolto durante la Traversata dell’area metropolitana navigando sulla Dora Riparia è stato elaborato e reso pubblico nell'intervento Fiumi Urbani – Dora Virtuale (13 settembre ’97), svoltosi nelle Ferriere in demolizione situate sopra il corso del fiume Dora.


Tra gli allestimenti realizzati: “La Dora da Alpignano al Po”, mappa calpestabile (30m x 5m), con “Immagini sincronizzate”, monitoraggio video di Lionello e Tannoia; “Dora in linea d’orizzonte”, per la ricerca di un’iconografia del fiume, foto di Luigi Gariglio; “Dora futura, luce sul fiume sotterraneo”, striscia di lamina metallica plastificata (300m x 2m) e foro nella copertura in cemento armato che ricopre la Dora; “Vista sulla navata”, con opere di artisti tra cui: “La medesima vita” di Botto e Bruno, “Il cielo e dintorni” di Giulio Paolini, “ocean” e “flowers” di Matthew McCaslin, selezione di Gail Cochrane; “Dora Subsonica”, sonorizzazione a cura dei Subsonica.
[dalla rassegna stampa: "I fiumi che verranno", Diario della settimana, 17 sett. '97 anno II n. 36; "Navigando sul fiume virtuale", Anteprima Torino, 9 sett. '97; "Esplorando le rive della Dora", Torino Sette, 18 sett. '97; "Alla scoperta della città via fiume", La Repubblica, 7 giu. '97; "Le magie della Dora virtuale", La Repubblica, 12 sett. '97; "Un giorno a spasso nelle ex Ferriere", La Stampa, 13 sett. '97; "Se il cantiere diventa un evento", La Repubblica, 14 sett. '97; "A spasso nel parco del futuro", La Stampa, 14 sett. '97. Collegamenti con Radio Flash durante la Traversata a cura del reporter Davide Borsa, mar. sett. '97. - Intervista al TG3 RAI Piemonte, 13 sett. '97].


Città svelata, ricerche e battaglie per la qualità dello spazio pubblico” è un'associazione attiva negli negli anni novanta per parlare e far parlare dei cambiamenti della città, nell'arco della sua attività ha realizzato un lavoro di comunicazione sui cambiamenti possibili, attraverso azioni simboliche e incontri collettivi.

Progetto e realizzazione. Con il patrocinio della Provincia di Torino e della Città di Torino